Ufficio comunicazioni sociali

Osservatore Romano, il direttore Andrea Monda: «Il comunicatore cristiano guarda al futuro»

«Il dramma della pandemia ci costringe ad essenzializzare il nostro stile comunicativo, che è fatto di verità, di bellezza, di storie che nessuno racconta»: ne è convinto il direttore de L’Osservatore Romano, Andrea Monda, che traccia l’identikit del comunicatore cattolico “post Covid”