Caritas

Il vescovo: «Non si può essere credenti senza essere credibili»

I cristiani diventano testimoni credibili del Vangelo rispetto alla Carità. «Nel corso della storia – ha ricordato don Domenico – i veri credenti sono stati quelli che hanno saputo dare una risposta a problemi emergenti: dalla cura degli ammalati all’educazione delle giovani generazioni», ma non solo, perché perfino «negli ambiti più economici e sociali i veri credenti hanno sempre saputo fare qualcosa di concreto»

“Si tratta anche delle nostre paure”: domenica la Giornata mondiale del migrante

In occasione della Giornata mondiale del migrante indetta da Papa Francesco, è stato promosso un evento di sensibilizzazione al tema della migrazione, nato dalla collaborazione di Servizio Migrantes, Comune di Rieti, Caritas, Siproimi e Chiesa di Rieti

Non fa paura la differenza di fede, ma l’assenza di fraternità

Ha suscitato un vivace dibattito l’incontro voluto dai referenti del progetto Sprar gestito dalla Caritas e dall’Ufficio Migrantes diocesano per ragionare insieme al vescovo sulle attualissime questioni della differenza di cultura e religione. Argomenti che sempre più caratterizzano le società moderne: non solo nelle grandi città, ma anche nei piccoli centri come sono la città di Rieti e ancor più i comuni del circondario